Fare WordPress Database Backup manualmente

Come fare un backup manuale del Database di Wordpress

Vuoi fare un WordPress Database Backup manualmente senza l’utilizzo di un plugin? Qui di seguito ti mostro come fare un backup del database di un sito in WordPress a mano per utilizzarlo tutte le volte che ti può essere utile e senza l’ausilio di nessun plugin.

Quando e perché fare un backup del database WordPress manualmente

In un modo perfetto il backup dell’intero sito dovrebbe essere fatto ogni giorno proprio per essere sicuri di avere sempre una copia di tutti i dati online ed essere in grado di ripristinare il sito quando qualcosa va storto, come ad esempio dopo un tentativo di hackeraggio o dopo un’installazione di un plugin di terze parti non del tutto funzionante.

Sul perché fare un backup manualmente invece di utilizzare un plugin la risposta è molto semplice, io preferisco farlo ogni volta che mi pare o che ritengo necessario e nello stesso tempo preferisco non caricare il mio server con troppi plugin.

Detto questo andiamo a vedere come fare il backup manualmente per il DB di WordPress.

WordPress Database Backup manuale da phpMyAdmin

Per fare un backup manualmente useremo phpMyAdmin, software open source che permette di gestire il tuo database MySQL utilizzando un interfaccia web based. Di solito è già installato dalla maggior parte dei fornitori di hosting e di facile utilizzo e comprensione.

Accedi al pannello amministrativo del tuo hosting, troverai un’icona di phpMyAdmin, cliccandoci andrai alla sezione database.

phpmyadmin

Qui puoi trovarti davanti alla scelta tra più database, se il server gestisce più di un DB, scegli il database giusto di cui vuoi effettuare il backup. Una volta selezionato il DB devi cliccare sulla voce di menù in alto a destra con la dicitura ESPORTA o EXPORT.

phpmyadminexportbutton

A questo punto si aprirà una pagina che ti chiede le specifiche per l’esportazione del database da te scelto. Facendo click su personalizzato troverai molte più opzioni. Comunque ti viene richiesto il metodo dell’esportazione se veloce o personalizzata, ti vengono mostrate tutte le tabelle che saranno esportate, dandoti la possibilità di non selezionare la tabella che non ti interesse nel tuo prossimo backup.

phpmyadminexportscreen

Infine ti viene chiesto l’output ossia che nome e che formato deve avere il file che contiene l’esportazione del tuo database. Finito tutto questo devi scorrere fino in fondo e cliccare su INVIA o GO e ti ritroverai un file in formato ZIP o GZIP nella cartella dei downloads.

phpmyadminexportcustom

A questo punto hai fatto un backup del database WordPress manualmente in meno di 2 minuti. Ovviamente questo procedimento non è specifico solo per WordPress Database ma anche per tutti i database non WordPress presenti su phpMyAdmin.

Scritto da Magoo

Magoo

Web Developer & Mobile Developer, Game Lover insomma un Nerd.
Co-founder Iwebdesigner.it, Nerdzhouse SRL.
Prendo a schiaffi la tastiera fino a quando non succede qualcosa di buono.

COMMENTA

Loading Disqus Comments ...
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *