Hai bisogno di un staging website

Avere un sito staging è essenziale per ogni web developer

Se sei un sviluppatore o gestisci dei siti per i tuoi clienti e prendi a cuore il tuo lavoro con professionalità, ti devi anche preoccupare della stabilità del tuo lavoro online. Ovvero devi concentrarti in modo che ogni sito funzioni correttamente mentre metti a posto dei bugs, testi plugins o linee di codice, implementi moduli o, semplicemente, cambi qualcosa. Questo vale per tutti i siti web ma soprattutto per gli e-commerce.

Se un sito va in down o non funziona correttamente perdi credibilità e soldi, li fai perdere al tuo cliente, ma quello che più conta è che gli users avranno un ricordo pessimo del sito che stanno navigando.

Che cosa è un staging website?

Proprio per tutto quello che ho scritto, hai bisogno di un staging website, ovvero un sito di prova! In poche parole un sito web che è l’esatta copia di quello on line (“live” o “produzione”) in cui poter testare, sperimentare, commettere errori, cambiare ui e ux, insomma giocare all’infinito fino a che non hai implementato il tuo codice al meglio, verificato che tutto funzioni in modo da poterlo caricare, senza grosse conseguenze, in “produzione”.

Grazie ad un staging website puoi tenere sempre monitorato, per esempio, ogni cambiamento o aggiornamento di un plugin  senza aver paura che non funzioni o che vada in conflitto con altri moduli. Puoi creare e codificare ogni parte senza che l’utente si trovi in difficoltà mentre tu stai cambiando il codice sotto il suo naso.

Pensa se mentre testi o modifichi un qualcosa in un e-commerce i clienti non riescono a fare gli ordini? Con chi se la prenderà il proprietario del sito in questione?

Bene con staging website non corri nessun rischio e non lo fai correre ai tuoi clienti. Lavori nell’ombra per poi far vedere il frutto del tuo lavoro in “produzione” solo quando sei certo che questo funzioni.

Dalla mia esperienza ho sempre utilizzato siti di staging in modo da non incorrere in noiose discussioni con i proprietari e non dover risolvere problemi il giorno di Natale o a Ferragosto.

In conclusione un staging website è un ambiente di test, allineato con quello “live”, dove ogni sviluppatore può testare tutte le parti del suo codice senza compromettere l’effettivo funzionamento del sito “produzione”. Una volta che tutto funziona in staging lo passi in produzione ed il gioco è fatto. Utenti salvaguardati, esperienza utente non compromessa, proprietari soddisfatti e sviluppatori sereni e tranquilli.

Non ho mai incontrato nessun web developer pentito di avere un ambiente di test, ma ne ho visti tanti che rimpiangono ancora adesso di non aver creato un staging website.

A buon intenditore poche parole.

Scritto da Magoo

Magoo

Web Developer & Mobile Developer, Game Lover insomma un Nerd.
Co-founder Iwebdesigner.it, Nerdzhouse SRL.
Prendo a schiaffi la tastiera fino a quando non succede qualcosa di buono.

COMMENTA

Loading Disqus Comments ...
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *