Trucchi per creare un template in psd

trucchi-per-template-in-psd

trucchi-per-template-in-psd

Credo che la maggior parte delle persone che leggono questo blog, sappiamo che cosa e’ un modello PSD e quanto, noi web designer, ne abbiamo bisogno. Scopo di questo articolo e’ di non farci commettere errori nella creazione di un Template in PSD.

La preparazione:

preparazione-template-psd

Dobbiamo avere chiaro cosa dobbiamo fare, dobbiamo fare un schizzo di quello che vogliamo realizzare. Non si puo’ iniziare un progetto senza una preparazione adeguata. Per prima cosa dobbiamo pensare a tutto quello che dobbiamo inserire nel progetto, fare uno schizzo, molto semplice e non dettagliato; i dettagli li inseriremo piu’ avanti. Il passo successivo e’ di pensare alla combinazione di colori e i caratteri che vogliamo utilizzare.

Fatto tutto! continuiamo.

Organizzazione:

organizzazione-template-psd

Iniziato il lavoro nel layout dobbiamo avere un organizzazione perfetta. Creare cartelle, sottocartelle e rinominarle con nomi, semplici per noi, da ricordare. Mi e’ capitato mille volte di ricominciare un lavoro da capo, solo perche’ non trovavo un’immagine che avevo salvato in una directory fantasma. L’organizzazione e’ importante, perche’ se si vuole cambiare qualcosa, sara’ molto piu’ facile farlo, senza grosse perdite di tempo.

Dare un look professionale:

Facciamo un giro su ThemeForest, dove possiamo trovare molti layout professionali, prendere spunti e chiedere consigli. Se devo scrivere un template professionale, addirittura, iscrivo il mio layout a ThemeForest, per capire se viene rifiutato per problemi di progettazione. Un web designer non deve essere timido, non deve aver paura di commettere degli errori, chiunque li commette.

Qui di seguito troviamo alcuni esempi di template professionali.

template professionaletemplate professionale

Fare una pausa:

fare una pausa nella costruzione di un template

Nessuno riesce a fare un lavoro molto buono in poche ore, ficuriamoci noi. La costruzione di un template in PSD richiede ancora piu’ tempo. Non dobbiamo andare di fretta, dobbiamo avere il tempo di riflettere attentamente su ogni passo da fare. Proprio per questo, facciamo una pausa.

Creativita’ vs standard:

Sarebbe il sogno di ogni web designer creare un template in PSD dando libero sfongo alla sua creativita’, purtroppo alle volte ci conviene smorzare la nostra vena artistica con gli standard del mercato di riferimento del nostro committente o presunto tale. Insomma noi poveri web designer, bisogna stare sulla border line della creativita’ mista a regole di forma dettate da non so chi.

Finalizzazione del lavoro:

Siamo arrivati quasi alla fine del progetto e adesso inizia il difficile. Bisogna verificare tutto il nostro lavoro, le proporzioni, le misure dei font, le icone, i pulsanti, le barre e i menu’. Dopo averlo rivisto e ricontrollato decine di volte, ci conviene chiamare un’ amico, magari fuori dal nostro mondo, che in maniera obiettiva ci dica la sua. Alle volte un occhio meno esperto e’ piu’ critico e si accorge meglio degli errori.

La decisione finale:

guadagnare soldi con un template in psd

Ora il template e’ pronto nelle nostre mani, bisogna decidere cosa farne. Facciamo un tutorial o lo vendiamo come design esclusivo per un blog o portale? In ogni caso, dobbiamo iniziare la promozione del nostro layout, con screenshot e demo. Pubblichiamolo nella nostra case history e controlliamo le visite e i commenti che riceviamo; se pensiamo di aver fatto  un bel lavoro, mettiamolo in vendita on line…chissa’ quanto ci potra’ fruttare…

Il prossimo articolo trattera’ di come creare un template in photoshop.

Scritto da Magoo

Magoo

Web Developer & Mobile Developer, Game Lover insomma un Nerd.
Co-founder Iwebdesigner.it, Nerdzhouse SRL.
Prendo a schiaffi la tastiera fino a quando non succede qualcosa di buono.

COMMENTA

Loading Disqus Comments ...
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *