Il legame tra progettazione e comunicazione nel web design

Il-legame-tra-progettazione-e-comunicazione-nel-web-design

Il-legame-tra-progettazione-e-comunicazione-nel-web-design

Quando si lavora ad un progetto  e’ facile che ci si concentri sull’estetica di cio’ che si sta facendo lasciando -sbagliando- da parte lo scopo dello stesso. Spesso questo succede ai progettisti. Ovvio e’ che una progettazione e’ efficace quando riesce a comunicare al target di riferimento cio’ che si vuole comunicare: lapalissiano. L’estetica e’ di certo essenziale, la bellezza e’ importante da quando esiste l’uomo, ma occorre sempre tenere a mente l’obiettivo che si vuole raggiungere. Un bel progetto seguito da scarsa comunicabilita’ e’ un oggetto pressoche’ inutile. Per quanto la comunicazione sia semplice, e quindi efficace, non e’ poi cosi’ facile applicarla quando si progetta. Il cliente, che ha sempre ragione, vuole comunicare qualcosa, e noi, con i nostri disegni e il nostro progetto, dobbiamo riuscire ad accontentarlo. E’ questo in fondo il lavoro di web disegner. Di seguito, dieci motivi per cui è importante la comunicazione gia’ dalla progettazione.

Progettazione e Comunicazione nel Web Design

1. Lo scopo

Le cose hanno un loro scopo. Un disegno non esiste solamente perche’ una mente creativa si e’ voluta mostrare, ma anche perche’ c’e’ un fondo di comunicazione che tale persona voleva mostrare. I progetti, specialmente di design, possono avere una varieta’ infinita di scopi. Ad esempio per dare informazioni, convincere gli utenti di qualcosa, promuovere prodotti o idee, per aiutare nella risoluzione di problemi e cosi’ via. Ogni disegno, appunto, ha uno scopo, che deve andare nella stessa direzione del progetto.

2. Il valore del design

Non tutti sono d’accordo sulla qualita’ del design, e ad alcuni potrebbe addirittura risultare fastidioso o negativo. Per costoro e’ il progetto che conta, ben di piu’ della veste grafica che desiderate dargli. Il cliente ha sempre ragione, per cui, badate sempre al suo punto di vista, che anche se in disaccordo col vostro, e’ fondamentale.

3. Il valore del design 2

Un disegno, puo’ comunque essere gia’ il messaggio che si vuole comunicare. Un design efficace puo’ bastare. Ad esempio, un disegno con didascalia, potrebbe essere sufficiente. Quindi: il punto due e tre di questo breve articolo vanno mescolati fra loro con il giusto dosatore. Efficacia della comunicazione, desideri del cliente e design. L’eleganza, comunque, non e’ mai un contro valore.

4. Il pubblico e il gradimento

Un buon livello di design attrae l’attenzione del pubblico. Quindi un buon progetto attrae anche graficamente e non va bene se non raggiunge questo scopo. Il lettore rimane attratto, osserva e legge, e gia’ sta dando una risposta sull’efficacia della nostra comunicazione.

5. La partecipazione del lettore

Dopo la lettura e’ buona cosa permettere al lettore di agire. Agire puo’ significare acquistare il tale prodotto, ma anche commentare, discutere l’oggetto in questione. Il design aiuta in questa fase, ed anche, non va mai dimenticato, la semplicita’ di utilizzo.

6. Il valore delle informazioni

Ogni progetto ha informazioni che vuole comunicare. L’obiettivo e’, come sempre, quello. Farlo elegantemente, con un buon design, e con le giuste informazioni, significa cogliere l’obiettivo. Se non si riesce a trasmettere il concetto che si desiderava, difficilmente riusciremo ad inserire il giusto disegno nel nostro progetto.

7. Spiegarsi bene

L’obiettivo e’ rendere chiaramente il messaggio che si vuole trasmettere all’utente finale. Anche i concetti complicati, dotati della giusta presentazione, possono funzionare. Gli utenti finali, e ricordate che lo siete anche voi, apprezzeranno se riusciamo a mettere le cose in modo che riescano a capire velocemente e semplicemente.

8. Affezionare col design

Sarebbe fantastico riuscire a creare un design che rimanga impresso nei lettori. Fate caso al vostro modo (e imparate dagli altri) di disegnare. Riuscire a rimanere nella mente dei lettori, significa che ogni volta che vedranno un certo tipo di manifesto (il vostro tipo) si ricorderanno di voi, e di cio’ che trattate. Questo e’ un obiettivo di marketing fondamentale, ma non preoccupatevi: ci riescono in pochi e con grandi mezzi. Puntate al cuore della vostra nicchia.

9. Essere fonte di ispirazione

Lasciare il segno, in qualche modo, significa anche ispirare gli altri utenti. Non siate parchi nel concedere al mondo le vostre idee. Questo non puo’ fare altro che aiutare la vostra popolarita’. L’ispirazione rendera’ grati a voi altri utenti, riuscendo a renderli piu’ creativi. Attenzione: lo stesso vale per voi… Andate a visitare altri siti, potrebbero ispirarvi…

10. Essere coinvolgenti

Un buon design che riesce nel suo intento primario di comunicazione, puo’ essere un buon volano per coinvolgere il pubblico stesso. Che esso sia un sito, un manifesto, un opuscolo o quant’altro, importa poco. Se riuscira’ ad colpire l’attenzione di un potenziale lettore, il suo scopo sara’ raggiunto.

Tocca a te

E’ chiaro che un bel disegno che non dice nulla serve a poco. Il design, mescolato alle informazioni e all’eleganza possono dare grandi risultati. Cercate di fare in modo che la comunicazione sia efficace, perche’ quello rimane l’obiettivo. Come si riesce a capire qual e’ il design giusto secondo voi? Ci sono altre idee?

Scritto da Magoo

Magoo

Web Developer & Mobile Developer, Game Lover insomma un Nerd.
Co-founder Iwebdesigner.it, Nerdzhouse SRL.
Prendo a schiaffi la tastiera fino a quando non succede qualcosa di buono.

COMMENTA

Loading Disqus Comments ...
Loading Facebook Comments ...

ommenti

Lascia una risposta
  1. Ottimo articolo che mette in evidenza le doti comunicative di un web designer e quanto lavoro, studio e preparazione un professionista del web deve avere oggi. Grazie:=)

    • @ Paola Grazie per il tuo commento. Le doti comunicative sono fondamentali per la ricerca di nuovi clienti e per la professionalita’ di un web designer. Alla prossima!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *