Cosa NON fare nel web design – Prima parte

cosa-non-fare-nel-web-design

cosa-non-fare-nel-web-design

Durante la creazione di un sito web ci sono molte regole da seguire ed errori da non commettere. Il percorso, per un web designer, nello sviluppo di un progetto e’ molto arduo e faticoso disseminato di tranelli che bisogna conoscere per evitare di fare pessime figure. Partiamo dal concetto che il nostro lavoro si basa su i consigli da dare al cliente per la creazione del suo sito o blog o portale; quindi quando questi ci fanno delle richieste assurde, noi come web designer bisogna ricondurli nella giusta direzione. In questo articolo ho tentato di riassumere le regole di quello che si deve e non si deve fare per un web design efficace.

DA FARE: strutturare la pagina

Con l’uso adeguato dei file CSS dobbiamo riuscire a dare una struttura alla nostra pagina. Insomma seguire una struttura per dare un equilibrio alle pagine che stiamo costruendo come se stessimo creando una pagina di una rivista o di un giornale.

DA NON FARE: non usare troppi box

Tentare di non usare piu’ di 20 box, non diamo senso di disordine, se proprio non possiamo fare a meno dei box facciamoli tutti delle stesse dimensioni e tentate di allinearli, dando un senso di apparente ordine.

DA FARE: evidenziare il soggetto giusto

Nella creazione della pagina bisogna concentrarsi sul soggetto principale del sito, dandogli una posizione di risalto fin dall’inizio. Mi spiego meglio, stiamo costruendo un sito di un’azienda che vende uno specifico prodotto? Assicuriamoci che questo stia al centro della pagina. Dobbiamo considerare la nostra home una sorta di vetrina e quindi la parte piu’ importante e’ al centro e non dai lati; si, proprio come sugli scaffali del supermercato.

evidenziare-il-soggetto-giusto

DA NON FARE: calibrare la pubblicita’

Non dovete inserire in maniera eccessiva la pubblicita’; se la pagina ha 30% di contenuto e il 70% di pubblicita’, nessuno leggera’ mai il nostro testo e quindi non sapra’ mai della nostra esistenza e quello che facciamo.

DA FARE: giusta scelta dei colori

Dobbiamo scegliere la giusta combinazione di colori per il tema del nostro sito, in sintonia all’argomento trattato.

giusta-scelta-di-colore-per-web-designeer

DA NON FARE: usare piu’ di 20 colori

L’uso eccessivo di colori non omogenei puo’ infastidire l’utente, quindi perdiamo traffico.

DA FARE: usabilita’ della pagina

Dobbiamo usare correttamente gli H1, H2 e H3 per facilitare la navigazione dell’utente. Tutto deve essere facilmente trovabile e raggiungibile in massimo 2 click. Chi sta piu’ di 2 minuti a cercare quello di cui e’ interessato lascia il sito, per non tornarci piu’.

DA NON FARE: scrivere dei testi omerici

Non possiamo essere prolissi nell’esposizione di un concetto. Tutto deve essere di facile comprensione e veloce da leggere.

DA FARE: semplicita’

Rendere il sito a prova di un bimbo di 4 anni. Nella semplicita’ si naviga meglio.

semplicita'-del-web-design

DA NON FARE: non essere coerenti nei contenuti

La faccio semplice: se abbiamo un sito aziendale, non possimao scrivere quello che abbiamo mangiato a pranzo. Coerenza nei contenuti in base al tema del sito web.

DA FARE: poco ma di qualita’

Usare parole giuste e mirate, non usate giri di parole che fanno perdere solo il filo del discorso. Come diceva la maestra: breve e sintetico.

DA NON FARE: non riempire le pagine di parole chiave

Non abusare in ogni testo di parole chiave, saremo sempre penalizzati da Google e dai nostri lettori.

DA FARE: impostare la navigazione correttamente

Usare dei menu’ di navigazioni chiari e semplici; coerenti con il fatto che il nostro sito web debba essere fatto a prova di bimbo.

DA NON FARE: nascondere i contenuti

I lettori non devono perdere piu’ di 30 secondi per cercare quello che cercano. Gli articoli piu’ interessanti devono essere sempre in bella mostra.

 

Per oggi basta cosi. Riprenderemo domani con un’altra parte delle lista delle cose che un web designer deve fare e NON fare.

Scritto da Magoo

Magoo

Web Developer & Mobile Developer, Game Lover insomma un Nerd.
Co-founder Iwebdesigner.it, Nerdzhouse SRL.
Prendo a schiaffi la tastiera fino a quando non succede qualcosa di buono.

COMMENTA

Loading Disqus Comments ...
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *