Google Fresh e la corsa alla freschezza

google-fresh-serp

Per gli amici SEO di Twitter che ci hanno scritto preoccupati pensando che ci fosse la nuova rivoluzione Caffeine 2.0 (cit.) scriviamo il “vero” articolo di oggi.

Avevamo ripescato la notizia della modifica dell’algoritmo di Google, Google Caffeine

, per parlare in un secondo momento di Google Fresh, cioe’ l’aggiornamento dell’algoritmo di GG che e’ stato annunciato da pochi giorni e che molto probabilmente i SEO piu’ esperti conoscono gia’. Visto il “panico” scatenato dal nostro Tweet, pubblichiamo subito l’articolo con il fresco aggiornamento.

Google Fresh appunto, si occupera’ di indicizzare i risultati piu’ “freschi” riguardanti notizie nuove pubblicate online. Quindi ci sara’ una vera rivoluzione nel posizionamento dei siti web nelle SERP. Google Fresh andra’ a modificare oltre il 30% dei risultati delle ricerche e una percentuale cosi alta causera’ non pochi danni anche ai SEO piu’ esperti.

Non voglio fare terrorismo psicologico, ma c’e’ da dire che sara’ davvero un gran caos. In pratica verranno modificate quasi completamente le prime pagine dei risultati delle ricerche effettuate sul motore di ricerca.

Quindi ora non ci sara’ solo bisogno di contenuti di qualita’ e di contenuti SEO-ottimizzati, ma ci dovremo concentrare anche sulla velocita’ di pubblicazione e sulla frequenza di aggiornamento. Sara’ una bella sfida per molti.

COMMENTA

Loading Disqus Comments ...
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *