Facebook e la nuova App Paper

facebook paper app

Pensate che Facebook sia solo gattini, video e amenità varie? Credete che non ci sia altro dietro o che il buon Mark sia veramente interessato a cosa avete mangiato ieri sera?

Ovviamente sbagliato! Un social come Facebook segue il trend, studia i suoi utenti, più che studiare i suoi utenti li scandaglia con delle sonde psichiche per capire come muoversi e sapere sopra di cosa avete bisogno, cosa desiderate e quali sono le pagine e le notizie che maggiormente cercate e leggete quindi…

Ok escludete il porno! Cosa mancava al grande Facebook fino ad oggi? O per essere più chiari e non usare il verbo “mancare” su cosa Facebook  non era assolutamente concentrato, lasciando margine di libertà ad altri social? pensateci un attimo… su dai … forza…!

Le notizie!

Paper

Se pensate alle news non credo che pensiate subito a Facebook, probabilmente siete più propensi a rivolgere la vostra attenzione verso Twitter e sicuramente vi butterete a cercare qualche notizia on the fly sul social dai 140 caratteri, oppure  vi spostate su Zite o Flipboard ottimi per gestire dei magazine online da voi stessi creati che aggregano notizie, ma Facebook non vi viene magari in mente per cercare un certo tipo di notizie diciamo di peso.

Fino ad oggi! Perché oggi Facebook ha annunciato Paper ovvero una app indipendente che conterrà oltre al News Feed classico anche delle sezioni di news personalizzabili!

Mark così si lancia sulle news e assume giornalisti e curatori di contenuti per dar maggior lustro alla sua ultima creatura, il motivo è semplice: il mercato delle news è un mercato florido, dinamico, innovativo; noi stessi ci cibiamo (come ho scritto in altri articoli) di informazioni quindi questo nuovo stream può essere una nuova fonte di guadagno.

Se poi ci pensate bene Facebook è già ora una grandissima fonte di notizie, che vengono postate proprio da noi ogni secondo; attualmente magari si tratta anche di news a carattere vacuo e leggero, ma grazie a Paper potrebbe esserci un aumento nella qualità o almeno questo è quello che vorrebbero a Menlo Park.

La nuova App dovrebbe contenere 19 differenti sezioni includendo sport, tecnologia, cultura pop e dovrebbe avere una sezione “Newsfeed” che è la medesima a cui gli utenti sono già avvezzi ma con un nuovo design; ogni sezione avrà nella parte superiore  delle immagini che ruotano e  singole schede con immagini nella parte inferiore.

Questa nuova applicazione è stata progettata specificatamente per avere un aspetto differente rispetto alle applicazione native e disporrà di immagini più grandi senza le tipiche finiture blu a cui siamo abituati da tempo, gli utenti potranno decidere quali contenuti sottoscrivere, mentre gli stessi contenuti saranno selezionati sia attraverso un algoritmo sia attraverso selezione umana.

Ad oggi non esiste ancora una possibilità di personalizzazione delle schede: la sezione sport visualiazzerà i medesimi contenuti sia che tu stia facendo shopping a New York, sia che tu stia facendo surf a Miami, ma potrebbe essere una feature futura.

Qualunque sia però lo sviluppo futuro di Paper è chiaro che la direzione che sta seguendo Facebook è abbastanza chiara e volge tutto il suo interesse verso il vasto mondo degli aggregatori di notizie di qualità.

Scritto da mtderiw

mtderiw

Information Architect and Social Media Strategist, Experienced Test Manager, un edile dell'Informazione imprestato all'informatica o viceversa, scegliete voi! Un pazzo scrivente che ama l'informatica, la comunicazione e... le moto!

COMMENTA

Loading Disqus Comments ...
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *